Loading...


skipnavigation


teaser

  • Slideshow immagine
  • Slideshow immagine
  • Slideshow immagine
  • Slideshow immagine
  • Slideshow immagine
  • Slideshow immagine
  • Slideshow immagine
  • Slideshow immagine
  • Hofburg di notte
  • Le acconciature dell’imperatrice Elisabetta
  • Mythos Sisi
  • Reichskanzleitrakt

teaser menu


menu principale


novità

Una nuova pubblicazione sull'imperatrice Elisabetta d'Austria, a cura dei grandi esperti di Sisi Olivia Lichtscheidl e Michael Wohlfart, documenta la sua tragica...


contenuto della pagina

informazione extra

contenuto principale

Hofburg di Vienna

Mater dolorosa – L’imperatrice Elisabetta in lutto

Mostra temporanea nella Sala d’attesa del Salone delle udienze
27 novembre 2015 - 22 maggio 2016

Il tema della mostra riguarda un ambito importante nella vita dell’imperatrice. Già vita natural durante, Elisabetta passò alla storia come “mater dolorosa”, contribuendo così alla nascita del “mito di Sisi”. Ma l’immagine dell’imperatrice malinconica, perennemente vestita di nero e che non trovava pace, corrisponde realmente al vero?  Questo e tanti altri interrogativi saranno approfonditi nella mostra temporanea a cura di Olivia Lichtscheidl, allestita nella Sala d’attesa del Salone delle udienze degli Appartamenti imperiali.

Sulle tracce di Sisi,  alla scoperta della civiltà dell’abitare e del governo della casa imperiale

La Hofburg di Vienna fu nel corso dei secoli l’epicentro dell’impero asburgico. Tre attrazioni museali ci offrono oggi uno scorcio storico autentico delle tradizioni auliche, rivelandoci come si svolgeva la vita a corte: gli Appartamenti imperiali, dagli arredi fedeli agli originali, il Museo di Sisi con la sua suggestiva messinscena, e il Museo delle argenterie di corte, che ospita un’ampia raccolta degli oggetti d’uso comune alla corte imperiale. Gli Appartamenti imperiali, il Museo di Sisi e il Museo delle argenterie di corte, che registrano la presenza di circa 600.000 visitatori l’anno, si annoverano fra le maggiori attrazioni turistiche di Vienna.  


aggiungi preferito e condividi


pie' di pagina

KalenderFacebookTwitter